City chic
Casa Illica | Castell’Arquato
Casa Illica | Castell’Arquato Casa Illica | Castell’Arquato Casa Illica | Castell’Arquato Casa Illica | Castell’Arquato Casa Illica | Castell’Arquato Casa Illica | Castell’Arquato Casa Illica | Castell’Arquato Casa Illica | Castell’Arquato Casa Illica | Castell’Arquato Casa Illica | Castell’Arquato Casa Illica | Castell’Arquato
RICHIESTA INFORMAZIONI E PREZZI DIRETTAMENTE IN HOTEL
  1. (e-mail valida)
 

cforms contact form by delicious:days

Dati Struttura: Tel: +39 366 4069000 | Sito: clicca qui | E-mail: clicca qui


HOTEL
Una dimora di fascino ispirata al concetto di Boutique Art Hotel
Come un piccolo Hotel de charme dal lusso raccolto Casa Illica offre tutti i comfort di un albergo a 5 stelle, con gli agi e la tranquillità di una dimora esclusiva, ospitata in uno dei borghi medievali più belli d’Italia. Di origini ottocentesche, nel 1857 la villa ha dato i natali a Luigi Illica, il librettista di Giacomo Puccini e Pietro Mascagni.
All’interno di Casa Illica arredi di design contemporaneo e pezzi dell’ottocento rendono l’atmosfera accogliente ed unica. Ad evocare le grandi opere liriche ed esaltare l’atmosfera internazionale della dimora, le superbe obi giapponesi – le cinture dei kimono – rifinite con ricami in oro su seta: preziosi cimeli adornanti le stanze, unite così in un raffinato fil rouge.

Alle pareti spiccano opere di artisti emergenti, secondo il concetto di Boutique Art Hotel. Casa Illica organizza esposizioni periodiche per presentare agli ospiti l’eccellenza creativa del territorio.

Seguendo la migliore tradizione dell’accoglienza, a richiesta, Casa Illica suggerisce e guida i propri ospiti nella scelta di percorsi culturali, musicali ed enogastronomici, pensati secondo i loro desideri.

CAMERE
La casa, di 400 mq, si affaccia sulle colline piacentine e è disposta su tre livelli oltre al giardino.

Al piano terra – dominante la pianura e l’inizio del borgo medievale di Castell’Arquato – 2 camere doppie o matrimoniali e 1 camera singola con un soggiorno ampio e luminoso, dalle cui finestre la vista spazia a perdita d’occhio sulla vallata circostante.

Al piano superiore, 2 suite e una veranda con vetrata aperta sul panorama delle vicine colline, esteso fino alla parte di Pianura Padana compresa tra Piacenza e Parma

SERVIZI
Gli ospiti hanno a disposizione su ogni piano una cucina di design attrezzatissima.
Ogni livello è indipendente e gode dell’accesso al giardino comune, dotato di una vasca Jacuzzi in funzione tutto l’anno.

DOVE SIAMO

Visualizzazione ingrandita della mappa

Casa Illica Ubicazione

Tra Piacenza (30 chilometri) e Parma (33 chilometri), a 1 ora dall’aeroporto di Milano- Linate e a 1 ora e 40 dell’aeroporto di Milano- Malpensa, a 15 minuti dell’uscita dell’Autostrada (Fiorenzuola).

Strategicamente situato sulle prime alture della Val D’Arda e punto di passaggio sulla via Francigena, il borgo medioevale di Castell’Arquato domina il paesaggio circostante. E’ un luogo segnato dalla storia, che ha saputo mantenere nel tempo le tracce del suo passato: il castello, la chiesa, le mura, le vie strette e l’ampia piazza monumentale. La sua unicità fa sì che sia annoverato tra i borghi più belli d’Italia; è infatti protagonista del circuito dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini.

Cosa offre Castell’Arquato?

Nella bella stagione il turismo anima il borgo. La gente riempie le vie e i vicoli scoprendone gli angoli più suggestivi, si riaprono antiche dimore perfettamente restaurate, ritiro di molti che fuggono dalle grandi città, e si possono trovare interessanti manifestazioni culturali, mostre ed eventi per tutti i gusti. Anche l’area circostante il borgo offre incantevoli itinerari naturalistici e percorsi culturali: da Piacenza a Parma, si può fare una sosta ad ammirare l’Abazzia di Chiaravalle della Colomba, concedendosi poi una pausa di distensione a Salsomaggiore, per una passeggiata nel centro Liberty con le stupende Thermae. Questo e tanto altro offre Castell’Arquato, un luogo in cui cultura, storia, ricchezze naturalistiche e gastronomia si fondono in un’armonia perfetta.